Il libro affronta il tema della sostenibilità provando a comprendere le vere cause di una situazione, soprattutto ambientale, sull’orlo di una possibile e imminente catastrofe.

Errato concetto di crescita economica, avidità, incapacità di proteggere il nostro stesso habitat sono i principali fattori che stanno provocando un rapido deterioramento delle condizioni utili alla vita.

Servono risposte immediate per attenuare i danni già evidenti agli equilibri naturali ma anche a quelli economici e serve un gioco di squadra inedito basato su creatività e innovazione, a sfondo etico.

Scarica una sintesi del libro

Acquistalo su Amazon

L’Italia, allora, potrebbe assumere un ruolo guida dai risvolti interessanti e inaspettati anche sul piano economico.

Il libro traccia, inoltre, le linee guida di un progetto (in fase di definizione) che la vedrebbe attivamente impegnata nella realizzazione dei primi “Ecosistemi Progettuali” al mondo, una metodologia innovativa per spingere e stimolare la produzione e la vendita dei progetti a grandi operatori e multinazionali.

Alcuni stralci del libro

Luigi Bordini

Luigi Bordini è impegnato da anni nell’elaborazione delle linee guida di quella che lui stesso ha definito INNOVAZIONE ETICA una strategia di crescita sostenibile che crede nella necessità di introdurre elementi etici e fattori di equilibrio nei contesti sociali ed economici.

Studia metodologie, anche attuative, dedicate allo sviluppo della progettualità condivisa basata sulla generazione di importanti sinergie di idee, creatività, know-how e risorse. Ha progettato e realizzato innovative piattaforme progettuali destinate ad ambiti lavorativi e anche sociali di vita pubblica. Carta dei valori di questo nuovo modo di operare è la DEMOCRAZIA PROGETTUALE, da lui definita e tracciata nei principi di fondo e nelle linee guida nel 2012.

Crede che l’impegno finanziario delle multinazionali possa diventare cruciale nei futuri disegni di protezione dell’Ambiente, perché esso implicherà interessanti e inediti ritorni economici e di immagine, capaci di stimolare le “major” ad intervenire concretamente.

Il Credit Management è l’ambito in cui è attualmente impegnato professionalmente.

Seguimi su Linkedin